Caso Siri, Di Maio: "Vicenda chiusa, il M5S ha la maggioranza in Consiglio dei Ministri"

"Se non si dimette lui si andrà in Consiglio dei Ministri e si voterà il decreto proposto dal Presidente".

Luigi Di Maio oggi, nel corso dell'Intervista di Maria Latella su SkyTg24, ha cercato di mettere una volta per tutte la parola "fine" al caso del sottosegretario Armando Siri. Ieri il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha spiegato che se il leghista non si dimetterà da solo, presenterà in Consiglio dei Ministri un decreto per esautorarlo. Di Maio, forte del fatto che i ministri pentastellati sono di più di quelli leghisti, ha detto oggi:

"La questione Siri si è chiusa, se non si dimette lui si andrà in Consiglio dei Ministri e si voterà il decreto proposto dal Presidente. Conti alla mano il M5S ha la maggioranza assoluta in CdM, quindi i numeri sono dalla nostra parte. Spero che non si arrivi ad un voto"

Oggi anche Danilo Toninelli, titolare del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, ossia quello in cui Siri è sottosegretario (ma gli ha già tolto le deleghe), ha detto:

"Non è vittoria né sconfitta di alcuno. Non si può gioire quando un collega viene giustamente invitato a dimettersi. Mi spiace per lui, ma vanno tutelate le istituzioni e l'immagine del governo del cambiamento. Lui non avrebbe potuto lavorare sereno al mio ministero, che incuba il 40% degli investimenti, e non sono pochi. Noi speriamo che non si voti in cdm, non servono al governo né all'Italia bracci di ferro, spero che lui capisca e accetti la decisione di Conte"

Sulla stessa lunghezza d'onda è, ovviamente, il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, anch'egli del MoVimento 5 Stelle, che poi rassicura sulla tenuta del governo:

"Il caso Siri non scuote il governo, perché il governo deve essere concentrato su quello che interessa ai cittadini, sulla possibilità di rilanciare l'economia e dare lavoro a giovani. Il governo non può essere scosso da fatti che riguardano un singolo sottosegretario"

Di Maio chiude il caso Siri

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO