Taranto, oltre 2mila persone in strada contro l'ex Ilva: "Il tempo è scaduto"

manifestazione taranto 4 maggio 2019

Oltre 2mila persone sono scese in strada oggi a Taranto per una manifestazione nazionale contro l'ex Ilva, ora Arcelor Mittal, e gli enormi danni che lo stabilimento ha provocato negli ultimi decenni non soltanto ai cittadini che risiedono nell'area, ma all'ambiente più in generale.

Al fianco dei cittadini, partiti alle 14 di oggi da piazza Gesu Divino Lavoratore e diretti proprio davanti ai cancelli dell'acciaieria, in questa manifestazione nazionale sono scesi decine e decine di comitati, associazioni e gruppi di attivisti, tutti uniti nella tutela della salute dei cittadini e dell'ambiente, dal Movimento No TAP al Movimento No TAV, passando per l'Associazione Genitori Tarantini, Taranto Respira e il Movimento No MUOS.

Abbiamo imparato a nostre spese che in questa città è in atto un vero e proprio genocidio; l'avvelenamento dei fumi e delle polveri determina la mutazione genetica del DNA che provoca malattie mortali fin dalla nascita, oltre ai danni collaterali causati dai metalli pesanti che si insinuano nei nostri corpi. Tutto questo per salvaguardare gli interessi di un'industria che adesso evidenzia i propri limiti bloccando ogni tipo di sviluppo alternativo.

L'obiettivo della manifestazione è chiaro e più importante che mai:

Per fermare questa macchina mortale è necessario attuare una forma di welfare sostenibile che includa diritti universali, piani di lavoro alternativi, bonifiche dei territori avvelenati, costruzione di modelli sociali inclusivi e non esclusivi, riqualificazione dei quartieri abbandonati, sanità pubblica e gratuita per chi soffre di patologie legate all'inquinamento e tutela delle specificità del territorio, salvaguardando arte e cultura.

In testa al corteo l'enorme striscione con la scritta "Il tempo è scaduto: cambiamo Taranto" e un altro che invita a concentrarsi sulle alternative di sviluppo.

Il corteo è partito, vi aspettiamo!
#ilvaisakiller ✊❤️

Posted by Quattromaggiotaranto on Saturday, May 4, 2019
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO