Gaza, accordo Hamas-Israele per la tregua: 27 morti in due giorni - VIDEO

Dopo la nuova escalation di violenza sulla striscia di Gaza, costata la vita a 27 persone in due giorni - almeno 4 israeliani e 24 palestinesi - i leader palestinesi di Gaza e il governo di Israele hanno concordato un cessate il fuoco in vigore dalle 4.30 di stamattina dopo ore di trattative e mediazioni promosse dall'Egitto dopo i ripetuti appelli internazionali.

L'esercito di Israele non ha confermato ufficialmente la tregua, ma lo ha rivelato in modo implicito quando ha annunciato "il ritorno alla normalità nelle retrovie israeliane". I dettagli della tregua non sono stati resi noti, ma un'emittente israeliana ha precisato che Israele si impegnerà nei prossimi sette giorni a realizzare gli obiettivi fissati dalla tregua, con l'Onu e l'Egitto a fare da garanti.

Gli scontri sono andati avanti per tutta la notte fino all'entrata in vigore della tregua. Fino all'ultimo, infatti, l'aviazione israeliana avrebbe risposto ai razzi lanciati da Gaza verso Israele colpendo almeno 30 diversi obiettivi nella striscia di Gaza.

Da venerdì, secondo le Forze di Difesa di Israele, i militanti di Hamas avrebbero lanciato verso il territorio israeliano 690 razzi, 240 dei quali sono stati intercettati dal sistema di difesa di Israele, che in risposta avrebbe colpito 350 siti legati ad Hamas e alla Jihad Islamica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO