Di Maio insiste: "Siri getta ombre su tutto il governo, va rimosso"


Il MoVimento Cinque Stelle non si tappa la bocca sul caso Siri, come gli era stato intimato ieri dal ministro dell'Interno Matto Salvini.

"La cosa importante in questo momento è rimuovere quel sottosegretario che secondo me getta delle ombre su tutto il governo. Per farlo spero non si debba arrivare in Consiglio dei Ministri" ha detto stamattina ai microfoni del GR1 il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio.

In Consiglio dei Ministri "noi abbiamo la maggioranza assoluta. Spero che la Lega non sia così irresponsabile" aggiunge Di Maio che poi mette le mani avanti: il governo non rischia sul caso Siri tranne se la Lega volesse la crisi dopo il voto in CdM sulle dimissioni del sottosegretario leghista ai Trasporti indagato per corruzione.

La questione sarà discussa in Consiglio dei Ministri mercoledì prossimo ha chiarito Di Maio. Se non ci sarà una soluzione politica entro quella data, il caso Siri andrà ai voti con il governo che potrebbe uscirne a pezzi, questa volta irrimediabilmente, a tre settimane dalle elezioni europee.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO