Dazi USA sui prodotti cinesi aumentano fino al 25% (VIDEO)


L’aumento dei dazi USA su 200 miliardi di dollari prodotti cinesi è scattato alle mezzanotte di oggi 10 maggio, come deciso dal presidente americano Donald Trump in ossequio al neoprotezionismo della sua amministrazione. Una guerra dei dazi il cui prezzo sarà pagato dall'intera economia mondiale, avverte il Fondo monetario internazionale.

Per le merci cinesi entrare negli Stati Uniti costerà dal 10 al 25% in più. I dazi sono aumentati, ma USA e Cina continuano a trattare, per ora con scarsi risultati. Dal ministero cinese del Commercio si sta facendo di tutto per evitare un inasprimento della guerra commerciale tra le due super potenze, sperando che l'undicesimo round del negoziato in corso a Washington possa favorire una cooperazione per "ritrovarsi a metà strada".

A guidare la delegazione statunitense sono il segretario al Tesoro Steve Mnuchin e il segretario al commercio Robert Lighthizer. Da parte cinese a trattare è direttamente il vicepremier Liu He secondo cui i dazi "non sono la soluzione del problema". Liu He ha auspicato "scambi razionali e sinceri" con i negoziatori USA. Per ora le due delegazioni hanno però parlato di "piccoli progressi, quando non proprio nulli".

In questo contesto Pechino oltre a esprimere "profondo rammarico" annuncia pubblicamente che adotterà le "necessarie contromisure".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO