Lo spread sfonda i 290 punti. Unicredit e Mps confermano: "È per le parole di Salvini"

L'economia tedesca intanto è tornata a salire.

Aggiornamento - Lo spread tra Btp e Bund ha sfondato quota 290 punti, come si temeva, è arrivato a 291, un livello che non veniva raggiunto da dicembre, durante il braccio di ferro con L'Ue sulla manovra economica.

I mercati reagiscono alle dichiarazioni di Salvini

Il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini ieri ha detto:

"Se servirà infrangere alcuni limiti del 3% nel rapporto deficit-Pil o del 130-140% tra debito e Pil, tiriamo dritti... Fino a che non arriveremo al 5% di disoccupazione in Italia spenderemo tutto quello che dovremo spendere. Se qualcuno a Bruxelles si lamenta ce ne faremo una ragione"

Poi, a Porta a Porta, ha ribadito il concetto sottolineando che "si deve sforare il 3%". Queste parole, oltre a scatenare le reazioni degli alleati (Luigi Di Maio) e avversari (Nicola Zingaretti) politici, ha portato alla ben più grave e temuta reazione dei mercati.

Sì, perché il problema quando si fa un'affermazione del genere, non è Bruxelles, ma chi ti presta effettivamente i soldi per il tuo debito, ossia i mercati, appunto. Solo che questo concetto sembra non entrare nella testa di Matteo Salvini, in piena campagna elettorale per le europee. E c'è chi vede in queste dichiarazioni le basi per l'Italexit.

A confermare il rapporto di causa-effetto tra le dichiarazioni di Salvini e l'impennata dello spread ci sono anche i report di due delle più importanti banche italiane. Infatti Unicredit scrive:

"I Btp sono stati sotto pressione dopo i commenti di Matteo Salvini sul deficit"

E Mps gli fa eco:

"Rimangono sotto pressione i Btp dopo alcune dichiarazioni del Vice Premier, Salvini, sul fatto che il governo potrebbe sforare il deficit del 3% con la prossima legge di bilancio"

Intanto i mercati asiatici si sono ripresi grazie all'inversione di rotta di Donald Trump che ha rilasciato l'accordo sui dazi con la Cina, mentre l'economia tedesca è tornata a crescere con un +0,4% nel primo trimestre del 2019.

Andamento spread 15 maggio 2019

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO