Austria: vietato il velo islamico alle elementari

Probabilmente il provvedimento finirà davanti alla Corte Costituzionale.

Austria vieta velo islamico elementari

La maggioranza dei deputati a sostegno del governo di destra austriaco guidato da Sebastian Kurz ha approvato il divieto di portare il velo alle scuole elementari. In particolare, il provvedimento parla di "qualsiasi indumento ideologicamente o religiosamente influenzato che sia associato con la copertura della testa", ma lo stesso esecutivo ha spiegato che la lippa ebraica e il copricapo dei sikh non saranno toccati e che queste misure sono mirate esplicitamente al velo islamico.

Infatti il partito di estrema destra FPOe che è alleato del Partito Popolare Austriaco (OeVP) di Kurz ha spiegato che questo è un "segnale contro l'islam politico" e un deputato di OeVP ha detto che è una misura necessaria per liberare le bambine dalla sottomissione.

L'organizzazione ufficiale della comunità musulmana in Austria (Iggoe) ha definito questa iniziativa "spudorata e divisiva", ma ha detto che solo un "numero minuscolo" di bambine sarà colpito da questa nuova legge. Intanto quasi tutti i parlamentari dell'opposizione hanno votato contro e hanno accusato il governo di preferire i titoloni sui giornali al reale benessere dei bambini. Inoltre è pressoché certo che la legge sarà portata davanti alla Corte Costituzionale.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO