Europee 2019 in Italia, exit poll: Lega primo partito, testa a testa PD e M5S

Matteo Salvini

Alle 23 in punto si sono chiuse le urne in Italia ed è scattato il via libera per gli exit poll, che ci danno un primo assaggio del nuovo peso che i partiti politici avranno anche in Italia. Al di là delle varie elezioni regionali che si sono tenute negli ultimi mesi, queste elezioni europee sono il primo vero test per i partiti politici dopo le elezioni dello scorso anno.

La Lega di Matteo Salvini sembra diventata il primo partito in Italia con una forbice che, secondo i dati OPINIO diffusi dalla Rai, si aggirerebbe tra il 27 e il 31%. Il Partito Democratico di Nicola Zingaretti, invece, sarebbe riuscito nell'impresa di superare M5S e diventare il secondo partito in Italia con una forbice tra il 21 e il 25%.

Il Movimento 5 Stelle di Luigi Di Maio avrebbe ottenuto tra il 18,5 e il 22,5% delle preferenze. Forza Italia diventerebbe il quarto partito italiano (8,0-12,0%) seguito da Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni (5,0-7,0%) e +Europa di Emma Bonino (2,5-4,5%).

Percentuali diverse, ma ordine identico, per gli exit poll di Quorum/YouTrend diffusi da SkyTg24:

– Lega: 27,0-30,0%
– Partito Democratico: 21,5-24,5%
– M5S: 20,0-23,0%
– Forza Italia: 9,0-11,0%
– Fratelli d'Italia: 5,0-7,0%
– +Europa: 2,0-4,0%
– La Sinistra: 1,5-3,5%

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO