Edoardo Rixi: "Io rispondo solo a Salvini, non a Conte o Di Maio"

Edoardo Rixi

Domani, giovedì 30 maggio, il Tribunale di Genova emetterà la sentenza nel cosiddetto processo per le spese pazze nella regione Liguria e tra gli imputati a rischio condanna per peculato c'è anche il viceministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi, finito al centro delle nuove tensioni tra Lega e Movimento 5 Stelle.

Luigi Di Maio e l'intero M5S vogliono le sue dimissioni in caso di condanna, mentre dalla Lega hanno fatto sapere ieri che Rixi resterà al suo posto in ogni caso, anche se sarà a tutti gli effetti un pregiudicato, contrariamente a questo stabilito dal contratto di governo che i due leader e vicepremier giurano di voler rispettare ad ogni occasione.

Rixi, eletto con la Lega, ha le idee chiare su chi comanda ora nel governo gialloverde dopo le elezioni europee:

Io ho già detto a Matteo che deciderà lui, ha la mia massima disponibilità. Faccio quello che decide Salvini, non quello che decide Di Maio. [...] Conte è il mio premier, ma se io sono viceministro è perché lo ha voluto Matteo. Quella legge, fatta ai tempi di Monti, è una roba sbagliata. Non puoi mettere l’esecutivo sotto ricatto. Devi dire di sì a tutti, sennò il primo no che dici arriva uno e ti fa un esposto alla procura.

Dalle pagine del Corriere Della Sera, Rixi riconosce che il contratto di governo prevede le dimissioni per chi viene condannato, ma il caso di Armando Siri sembra avere creato un precedente:

Nel contratto c’era anche scritto che Armando Siri non si doveva dimettere fino al rinvio a giudizio. Per loro era inaccettabile in campagna elettorale e quindi hanno bloccato ogni mediazione. O il contratto si applica sempre, o non si applica. Raggi doveva andare a casa due volte e anche Appendino.

Il tono di sfida emerge chiaramente dalle parole di Rixi, che non avrebbe rilasciato tali dichiarazioni senza aver prima parlato con Matteo Salvini, che ieri ha preferito non esprimersi pubblicamente spiegando di voler rimandare ogni dichiarazione a dopo la sentenza.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO