Salvini: "Gad Lerner torna in Rai... è questo il cambiamento?"

Nel corso di una delle sue consuete dirette su Facebook, Matteo Salvini ha parlato anche di televisione. Nello specifico ha parlato del ritorno in Rai di Gad Lerner, giornalista che proprio non piace al Ministro e leader della Lega, intenzionato a chiedere all'Ad Salini "quanto costa, quanto prende, con quanta gente viene a lavorare".

Secondo Salvini, in Rai mancherebbe equilibrio: "Il cambiamento si tocca con mano quasi dappertutto, ma se penso alla Rai è un tasto dolente. Non ho niente contro Lerner, ma Fazio, Saviano, Lerner, manca Michele Santoro e poi abbiamo chiuso il cerchio. E poi dicono che siamo noi a controllare la Rai. Leggo che la prima puntata sarà sulla Lega, che novità! A maggior ragione spero che vada avanti la proposta della Lega in commissione Vigilanza per mettere un tetto agli stipendi Rai, per chiedere quali sono le società esterne che guadagnano visto che sono soldi pubblici".

"Si sentiva questo bisogno di riportare in Rai Lerner? Il cambiamento passa da lui, chiedo all'amministratore delegato. Io ho visto dei servizi sul Tg dopo le elezioni che mi sembravano tutt'altro che equilibrati, tutt'altro che obiettivi, sopratutto sull'Europa. Sarebbe bello vedere un po' di equilibrio".

"Io mi limito a non guardare Lerner, ma mi stupisce questa scelta. È un mio parere da telespettatore, poi possono mandare in rete quello che vogliono: il risultato del voto è evidente nonostante gli attacchi a reti unificate. La vita reale vale di più e quindi viva Gad Lerner".

Chi stabilirà se il compenso di Gad Lerner in Rai è giusto o meno? Quali saranno i criteri di valutazione? Ma soprattutto, perché se ne occupa il Ministro dell'Interno?

A Salvini ha risposto Zingaretti, citando a sproposito il caso dell'insegnante di Palermo punita per un lavoro dei suoi studenti: "Nelle parole di Salvini contro Gad Lerner si avverte solo il pessimo odore dell'arroganza del potere che tenta di limitare la libertà di pensiero e di opinione. Lo stesso che ha portato a colpire con una sospensione una professoressa di una scuola a Palermo perché ha permesso ai suoi studenti di formarsi".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO