Salvini e il suo team a colloquio con Tria: "Incontro interessante su tutti i temi economici"

La Lega detta la sua linea sul Fisco.

Incontro Tria leghisti

La Lega fa subito valere il successo avuto alle elezioni europee e va a dettare la propria linea al ministro dell'Economia Giovanni Tria. Stamattina, infatti, tutti i big del Carroccio, ossia Matteo Salvini, Giancarlo Giorgetti, Massimo Garavaglia (che è viceministro dell'Economia), Claudio Borghi e Alberto Bagnai sono andati a trovare il titolare del Tesoro.

Salvini ha così descritto la riunione:

"È stato un colloquio interessante su tutti i temi economici: abbiamo discusso dell'atteggiamento da tenere nei confronti dell'Europa, della necessità di sbloccare i cantieri e le grandi opere, in generale del rilancio economico del Paese"

Il vicepremier leghista ha anche sottolineato la necessità di procedere con il taglio delle tasse e ha chiesto un atteggiamento comune del governo e delle istituzioni sulle priorità.

Intanto già ieri, quando il Premier Giuseppe Conte è andato a trovare il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, pare che il Quirinale gli abbia chiesto di chiarire se gli equilibri all'interno del governo sono cambiati.

Entro domani il ministro Tria dovrà rispondere alla lettera inviatagli ieri dall'Unione Europea e, secondo quanto i leghisti gli avrebbero ordinato, dovrà dire assolutamente no alla probabile richiesta di una manovra correttiva. La Lega ha chiesto anche al ministro di essere meno prudente e più coraggioso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO