Zingaretti: "Conte ammette la paralisi, il disastro e il fallimento del suo governo"

Il segretario del Pd commenta la conferenza stampa del Premier.

Tra i commenti più immediati alla conferenza stampa in cui il Premier Giuseppe Conte ha sostanzialmente dato un ultimatum alle forze di maggioranza, Lega e M5S, affinché abbassino finalmente i toni ed escano dalla campagna elettorale, c'è quello del segretario del PD Nicola Zingaretti, che ha detto:

"Conte ha ammesso la paralisi, il disastro e il fallimento del suo governo che noi denunciamo da settimane. Tutto questo ha un costo immenso per il Paese che stanno pagando gli italiani. Conte non ha parlato del bilancio disastroso di questi dodici mesi di governo: un Paese con più debiti, meno crescita, meno lavoro, meno investimenti. Più poveri milioni di italiani, lavoratori, operai, pensionati colpiti dalle chiacchiere, lasciati soli"

Zingaretti ovviamente preme per la caduta definitiva del governo Conte, anche se il PD sembrerebbe comunque destinato a stare ancora all'opposizione, in quanto, pur avendo superato il M5S alle elezioni europee, è molto distante dalla Lega. Anche il capogruppo alla Camera del PD Graziano Delrio e l'ex segretario ed ex Premier Matteo Renzi hanno sottolineato il fallimento del governo Conte.

Nicola Zingaretti

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO