Pil Italia: solo +0,1% in primo trimestre. Prevista ulteriore moderazione attività economica

Pil italiano primo trimestre 2019

Il Pil italiano aumento dello 0,1% su base congiunturale nel primo trimestre del 2019. Lo comunica oggi l’Istat secondo cui la lievissima crescita è imputabile al contributo positivo della domanda interna e della domanda estera netta. Apporto decisamente negativo invece dalle scorte.

Nella sua nota mensile sull'andamento dell'economia italiana l’Istituto nazionale di Statistica spiega che l'indicatore anticipatore ha segnato invece a maggio un'ulteriore diminuzione, di minore entità rispetto al mese precedente, ipotizzando uno scenario di nuova moderazione dei livelli di attività economica.

Sempre nel periodo gennaio-marzo 2019 le ore lavorate sono cresciute a un ritmo superiore di quello del Pil e ad aprile il mercato del lavoro ha mostrato nel suo complesso segnali di stabilità. Per quanto riguarda i prezzi, è diminuita l’inflazione al consumo, inferiore a quella media dell’area euro, sia nell’indicatore generale che nella misura di fondo.

Buone nuove dall’indice del clima di fiducia dei consumatori che a maggio è tornato a salire a traino della componente economica e di quella corrente. Il tutto in un quadro internazionale non favorevole visto che a maggio si è confermata la situazione di incertezza sul futuro delle relazioni commerciali internazionali, con lo stallo dei negoziati tra USA e Cina sui dazi e i lavori preliminari in corso sui trattati bilaterali tra Giappone ed Unione europea.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO