Procedura d’Infrazione, Conte: “Faremo di tutto per evitarlo"

Giuseppe Conte

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è dimostrato ottimista di fronte alla conferma dell'avvio della procedura d'infrazione per debito eccessivo nei confronti dell'Italia da parte dell'Unione Europea, scongiurato invece nel dicembre scorso quando la possibilità si era già paventata.

Conte, oggi in Vietnam per una visita ufficiale, ha riconosciuto che la procedura non farà bene all'Italia e si è impegnato a fare di tutto col suo esecutivo pur di evitarlo:

C'è la prospettiva di una procedura ma io sono sempre determinato, ottimista e farò il massimo sforzo per scongiurare una procedura che sicuramente non fa bene al Paese.

Secondo il Presidente del Consiglio ci sarebbero dei margini di manovra che permetteranno all'Italia di reagire:

Il monitoraggio dei nostri conti, in particolare nel 2019, sta evidenziando delle maggiori entrate tributarie e contributive, e anche non tributarie, rispetto alle stime. Questi ci permette di avere dei margini e di reagire meglio alla congiuntura economica non favorevolissima.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO