Migranti: naufragio a largo della Libia, possibili dispersi e morti annegati

naufragio libia

Un gommone con a bordo numerosi migranti sarebbe naufragato a largo della Libia e c’è l’alto rischio di dispersi e morti annegati. La ong Sea Watch ha retwittato una foto scattata dall’aereo Colibrì della ong "Pilotes Volontaires" nella quale si vede un gommone sgonfio e diverse persone in mare. Il naufragio sarebbe avvenuto a circa 50 chilometri di miglia a nord di Garabulli. Sea Watch denuncia “alta probabilità di dispersi e morti annegati” e afferma che sia stato lanciato l’SOS al quale hanno risposto la Guardia costiera libica (già sul posto) e due mercantili.

E non è tutto, perché altre tre imbarcazioni partite dalla Libia cariche di migranti sono state soccorse dalle forze armate maltesi nel giro di poche ore. Il Times of Malta evidenzia come si tratti di una delle giornate più impegnative sul fronte migranti per le autorità maltesi, a conferma che le partenze dei gommoni della speranza non siano affatto diminuite da inizio anno, come vorrebbero invece alcuni report.

Malta: tre operazioni di soccorso oggi

Le autorità maltesi hanno già concluso positivamente due interventi di soccorso, con le motovedette locali che hanno recuperato 63 migranti in difficoltà a bordo di un gommone in zona Sar e un altro con 208 persone tra uomini donne e bambini. In corso, invece, un terzo salvataggio, quello relativo alle 99 persone a bordo di un gommone. Potrebbero essere la stessa imbarcazione segnalata in mattinata da Alarm Phone, che però faceva riferimento ad un carico di 75 migranti.


  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO