Calenda e il tutorial per Di Maio: "Ecco come si fa il ministro dello Sviluppo"

calenda tutorial per di maio

L’ex titolare del Mise Carlo Calenda pubblica su Twitter un "tutorial" in cui spiega a Luigi Di Maio come si fa il ministro dello Sviluppo economico. Calenda nel tweet che accompagna il video dice di voler rispondere "alle panzane" fatte "circolare" da Luigi Di Maio ieri sul Blog delle Stelle, con un post molto critico nei confronti della precedente gestione del Ministero.

Secondo il post in questione intitolato "Tutti i disastri di Calenda" l’esponente Pd "è stato uno dei peggiori ministri dello Sviluppo economico della storia italiana, inanellando una serie di fallimenti e di iniziative del tutto dannose per il Paese, dal caso Ilva a quello Alitalia, passando per le vicende Fincantieri e Almaviva".

Calenda replica rammentando tutta una serie di dati economici positivi nel biennio 2015-2017 a differenza dei segni meno della gestione Di Maio. "Di chi è colpa? Di Babbo Natale?" chiede Calenda che respinge le critiche e addebita all’attuale ministro "il disastro Fincantieri", l’"assenza" di un tavolo negoziale Fca-Renault e la vendita di Magneti Marelli per poi attaccarlo sul fallimento di Mercatone Uno e la crisi aziendale di Whirlpool.

"Anziché dire frasi roboanti - prosegue Calenda rivolgendosi a Di Maio - vai a fare il tuo lavoro. Ti vuoi leggere una carta? Non riesci ad affrontare nel merito una crisi industriale. Questo è un lavoro serio, se credevi di fare 18 lavori senza averne mai fatto uno prima finisce che li fai male tutti. In ufficio non ci stai mai, prendi una decisione. Ammettere di essersi sbagliato non è una cosa disdicevole".

L’ex titolare del Mise lancia poi nuovamente il guanto di sfida a Di Maio, invitandolo a un confronto martedì mattina al ministero. Invito che resterà lettera morta.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO