Ballottaggi: Salvini esulta per Ferrara, Di Maio per Campobasso e Zingaretti insiste: noi vera alternativa alla Lega


I risultati dei ballottaggi delle elezioni comunali di ieri, vedono tanti vincitori a sentire i commenti dei leader politici e di partito. Terminato lo spoglio di una tornata elettorale caratterizzata da una bassa affluenza (52,5%, -16 punti sul primo turno), complice il primo vero weekend estivo, il segretario Pd Nicola Zingaretti dice: "Belle vittorie e belle conferme. Grazie a tutte e tutti. Grazie ha chi ha combattuto. L'alternativa a Salvini c'è ed è un nuovo centrosinistra. E siamo solo all’inizio".

La vittoria dal significato simbolico più forte per i dem è quella di Livorno che cinque anni fa era stata sottratta alla sinistra dal M5s che invece può esultare per il successo a Campobasso (unico ballottaggio per cui era in corsa): "Roberto Gravina è il nuovo sindaco di Campobasso, un'altra vittoria importante in un ballottaggio! Buon lavoro a Roberto e a tutta la nuova giunta comunale!" sono gli auguri al neo sindaco da parte dei vertici del Movimento guidato da Luigi Di Maio.

Gravina dal canto suo ha subito messo le mani avanti spiegando che "non è vero che sulla mia figura ci sia solo l'avvicinamento da parte del centrosinistra ma, anzi, una parte del centrodestra ha votato compattamente su di me. Adesso per la Lega tira una brutta aria". Sarà, ma intanto il leader della Lega Matteo Salvini ha di che festeggiare per la conquista delle rosse Ferrara e Forlì: "Straordinarie vittorie della Lega ai ballottaggi, abbiamo eletto sindaci dove governava la sinistra da settant’anni".

Ferrara va per la prima volta alla destra dopo 69 anni. "È una vittoria storica anche per tutta l’Emilia-Romagna... La vittoria di una squadra che ha costruito un progetto per la città. Credo che questo risultato, insieme a quello di Forlì, sia una chiave di volta anche per le prossime elezioni regionali" ha commentato il neo sindaco Alan Fabbri.

In Emilia Zingaretti si consola tenendo Reggio Emilia e Cesena, per quello che in regione è un sostanziale pareggio tra sindaci eletti per il centrosinistra e per il centrodestra, anche se le vittorie a Ferrara e Forlì da parte degli avversari non possono non pesare come un macigno sul Pd.

ballottaggi comunali commenti Nicola Zingaretti

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO