Hong Kong: oltre un milione di manifestanti in strada per chiedere il ritiro della legge sull'estradizione

Chieste anche le dimissioni della governatrice Carrie Lam.

La sospensione della legge sull'estradizione in Cina annunciata ieri dalla governatrice Carrie Lam non basta, serve il ritiro, per questo oltre un milione di persone è sceso in strada oggi a Hong Kong per manifestare.

Secondo i media locali la polizia ha dovuto aprire più corsie stradali ai manifestanti e dopo quasi due ore dall'inizio della marcia ancora molte persone dovevano uscire dalle fermate della metropolitana. Il numero di partecipanti rispetto alla manifestazione della settimana scorsa, dunque, è stato ampiamente superato.

Gli attivisti hanno confermato che andranno avanti a oltranza fino a quando non ci sarà il ritiro definitivo della legge, perché la sospensione sine die annunciata ieri non è sufficiente. Inoltre vengono chieste anche le dimissioni della governatrice Lam, che ieri ha confermato la sua vicinanza alla Cina, ma ha detto di aver scelto di sospendere la legge perché prima di tutto viene il popolo di Hong Kong. Ma il popolo di Hong Kong le chiede di più.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO