Precariato, Inps: contratti stabili +107% nei primi 4 mesi 2019

dati inps contratti -a-tempo-indeterminato-2019 pg

Occupazione e precariato: buone notizie dall’Inps. Nei primi quattro mesi del 2019 i contratti stabili registrati, secondo i dati diffusi oggi dall’Istituto previdenziale, sono stati 290.810, il 107% in più rispetto ai primi 4 mesi dello stesso periodo dell’anno scorso.

L'Osservatorio Inps sul precariato spiega che il dato riflette la somma di nuove assunzioni e trasformazioni di contratti a tempo determinato in indeterminato, al netto delle cessazioni.

Più in dettaglio la trasformazione di contratti a termine in rapporti di lavoro a tempo indeterminato ha fatto segnare una impennata passando da 165.240 a 271.763 (+64,5%). Sempre nel periodo compreso tra gennaio e aprile 2019 le assunzioni totali di lavoratori nel settore privato sono state 2.320.426 contro 1.793.391 cessazioni totali.

Ieri la nota congiunta sull'occupazione di Istat, ministero del Lavoro, Inps, Inail e Anpal, sulla base delle Comunicazioni obbligatorie del primo trimestre 2019, aveva mostrato l’aumento di 376mila posizioni dipendenti (+401 mila stabili e -24 mila a termine). Il calo delle posizioni a tempo determinato - sia rispetto al primo trimestre 2019 (-69mila) sia sui tre mesi precedenti (-24mila) - è la prima registrata dal secondo trimestre del 2016.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO