Di Battista: "Salvini vuole mandare tutto all'aria"

Alessandro Di Battista

La tensione ai vertici dell'esecutivo gialloverde è di nuovo alle stelle dopo le ultime mosse del Ministro dell'Interno Matteo Salvini, che ieri ha scavalcato Luigi Di Maio e invitato i sindacati al Viminale. Senza contare l'annuncio di voler anticipare la manovra economica all'estate, anziché alla fine dell'anno, sfidando in modo aperto l'altro vicepremier e lo stesso premier Giuseppe Conte.

Alessandro Di Battista, tornato alla carica in questi ultimi giorni, non perde occasione di attaccare il leader della Lega e il modo in cui starebbe sabotando l'intero esecutivo. Intervenuto a Catania per la nona tappa del Rousseau City Lab, Di Battista ha accostato Salvini a Silvio Berlusconi:

Salvini si sta sempre più berlusconalizzando... Presto farà trapianti, inizierà a mettersi i tacchi... e giorno dopo giorno sarà più Berlusconi di prima. A me questo non sta bene.

Salvini si nutre di consensi e i risultati delle recenti elezioni europee gli avrebbero confermato che un governo di centrodestra è possibile, ma non potrà essere lui a far saltare il governo. La strategia che traspare dalle sue azioni e le sue dichiarazioni è semplice: Salvini vuol portare gli alleati di governo a farsi da parte, così la colpa del crollo dell'esecutivo non sarà sua.

Di Battista sembra vederla allo stesso modo:

Vedo Salvini che provoca ogni giorno, tutti i giorni. E sono convinto che nella logica di Salvini ci sia l'idea di mandare tutto all'aria per mero tornaconto personale. È questo per me sarebbe molto grave perché conta molto di più l'interesse del Paese che quello privato di una forza politica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO