Migranti, Alarm Phone: Malta soccorre e accoglie 37 persone

L'ultimo allarme lanciato da Alarm Phone su un barcone in avaria al largo di Malta con a bordo 37 persone è stato accolto dal governo maltese, che già durante la notte ha inviato un'imbarcazione per soccorrere i migranti in difficoltà senza alcun braccio di ferro.

L'imbarcazione, partita dalla Libia due giorni fa, nella serata di ieri aveva raggiunto la zona SAR Maltese e Alarm Phone aveva prontamente allertato il governo de La Valletta. Neanche due ore dopo, è la stessa ONG a riferirlo via Twitter, Malta aveva già confermato la propria disponibilità ad intervenire, anche se sono state necessarie più di sei ore per l'effetto intervento.

Il salvataggio è stato effettuato alle 8.33 di oggi. Le autorità di Malta hanno confermato di aver soccorso i 37 migranti a bordo del barcone, che ora saranno accolti proprio sull'isola del Mar Mediterraneo.


La nave Sea Watch 3, intanto, rimane bloccata per l'undicesimo giorno a 15 miglia da Lampedusa con a bordo 42 migranti soccorsi al largo della Libia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO