Alitalia, Di Maio attacca Salvini: "Ha la memoria corta, con Berlusconi fecero un disastro"

alitalia luigi-di-maio

Luigi Di Maio torna sulla vicenda della crisi di Alitalia per criticare l’alleato di governo Matteo Salvini:

"Su Alitalia sto riparando ai disastri del governo Lega-Berlusconi del 2008. Con Matteo Salvini ci vogliamo bene, lavoriamo insieme, ma mi dispiace quando perde la memoria"

E ha aggiunto in un video su Facebook:

"Stiamo lavorando per mettere a posto il disastro dei capitani coraggiosi del 2008, che vide 4 miliardi di euro dei cittadini italiani, all'interno di quell'azienda che ora sta peggio messa di prima"

Poi ha chiosato:

"Magari si riuscisse con i tweet e con i talk show. Avrei risolto tutti e 180 tavoli che abbiamo trovato al Mise"

Ieri il vicepremier sulla questione Alitalia aveva attaccato Atlantia: "Se li mettiamo dentro Alitalia, faranno perdere valore anche agli aerei. Atlantia è decotta, non può essere coinvolta".

La società si è detta pronta ad adire alle vie legali per tutelare i propri interessi, quelli degli azionisti e dei dipendenti del gruppo. Anche questa mattina nel video Di Maio ha ripetuto che sente che è suo dovere togliere la concessione a chi non ha fatto bene la manutenzione delle autostrade.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO