Sea Watch, la Germania raccoglie oltre 450mila euro per Carola Rackete

La solidarietà nei confronti della comandante della nave Sea Watch 3 Carola Rackete, agli arresti domiciliari a Lampedusa da quando ha forzato il blocco navale e speronato una motovedetta della Guardia di Finanza, non è arrivata soltanto dall'Italia, dove la raccolta fonti partita su Facebook ha raccolto 403 mila euro in pochi giorni.

Anche in Germania, complice il comico e presentatore televisivo Jan Böhmermann, che ha lanciato un appello via Twitter e ha avviato una raccolta fondi, in poche ore sono già stati raccolti più di 400mila euro da 17mila persone diverse. E mancano ancora 30 giorni alla chiusura della raccolta fondi, quindi visti gli ultimi sviluppi da Lampedusa è facile prevedere che la somma salirà sensibilmente in futuro.

Con gli eventi degli ultimi giorni, questa politica disumana e senza scrupoli ha raggiunto un nuovo punto basso.

È il commento di Böhmermann, che ha spiegato come i fondi raccolti serviranno per le spese legali che Carola Rackete e la ong Sea Watch dovranno sostenere, ma anche per le future operazioni nel Mar Mediterraneo, con la Sea Watch 3 o con altre navi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO