Migranti, la GDF scorta in Italia barcone con 55 persone a bordo

migranti open arms

Archiviato, almeno per ora, il caso della Sea Watch 3, coi migranti che sono sbarcati a Lampedusa dopo oltre due settimane di stallo e la comandante nella nave agli arresti domiciliari in attesa del processo, un altro gruppo di migranti si prepara ad arrivare in Italia grazie all'intervento della ong spagnola Proactiva Open Arms che ha annunciato oggi pomeriggio di aver localizzato un'imbarcazione di legno con a bordo 55 migranti in difficoltà a poche miglia da Lampedusa, in zona SAR maltese.

Localizzata imbarcazione partita dalla #Libia con 40 persone, 4 bimbi e 3 donne in gravidanza, alto livello di disidratazione dopo 3 giorni di viaggio. Segnalata e attivate le autorità competenti perché se ne facessero carico. Scortati ora verso #Lampedusa

L'imbarcazione sarebbe partita dalla Libia tre giorni fa con 55 migranti a bordo, tra i quali anche quattro bambini e tre donne incinte. La nave dell'ong è intervenuta per fornire acqua e cibo ai migranti ed ha prontamente allertato il Centro di Coordinamento Marittimo de La Valletta. La nave ha scortato l'imbarcazione fino alla zona SAR italiana e ha chiesto quindi l'intervento delle autorità italiane prima di riprendere la propria rotta.

Sul posto sono intervenuti la motovedetta CP 302 e una della Guardia di Finanza. 11 migranti sono stati presi in carico della Guardia di Finanza e portati a Lampedusa a causa delle loro condizioni di salute, mentre gli altri 44 saranno portati in Sicilia e divisi tra Pozzallo e Licata.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO