Zingaretti: "Timmermans rappresenta la mia idea di Europa"

Il segretario del PD si schiera apertamente per l'olandese.

Zingaretti sostiene Timmermans

Il segretario del PD Nicola Zingaretti ha cominciato oggi il suo "Viaggio per l'Italia" facendo tappa alla Jabil di Marcianise, per parlare con i lavoratori a rischio licenziamento, ai quali ha promesso che si attiverà "con il Governo perché adotti ogni passo, dagli incentivi ad altre forme di sostegno, per evitare che l'azienda vada avanti nella sua scelta" che è, appunto, quella di licenziare.

Proprio da Marcianise, Zingaretti ha affrontato anche uno dei temi più caldi di questi ultimi giorni, ossia quello delle nomine della nuova Commissione Europea. Poiché il PD fa parte del PSE, ovviamente il segretario dem sostiene la candidatura proposta da Angela Merkel, che è quella dell'olandese Frans Timmermans.

Zingaretti infatti ha detto oggi a proposito del candidato alla Presidenza della Commissione UE:

"Dietro la candidatura Timmermans c'è un'idea di Europa, che è la mia idea. Penso ad un'Europa del lavoro, dello sviluppo, che sia vicina alla persone, e non ad un'Europa da distruggere, come dice il Governo"

Il governo rappresentato a Bruxelles dal Premier Giuseppe Conte, invece, per ora si è schierato contro la proposta di Angela Merkel, per la precisione contro quello che viene definito "pacchetto Osaka", perché sarebbe stato "architettato" proprio a Osaka la scorsa settimana, prima del G20.

Conte ha detto che non ha nulla in particolare contro Timmermans, ma non condivide l'idea di presentare le nomine come un pacchetto prestabilito altrove. Come l'Italia la pensano altri 10-11 Paesi, tra i quali ci sono quelli di Visegrad, e per ora hanno bloccato il vertice, tanto che il Presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk ha dovuto rinviare tutto a domani.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO