Equipaggio Sea Watch: "Felici di poter riabbracciare Carola"

L'equipaggio della Sea Watch ieri sera ha tirato un sospiro di sollievo quando la Gip di Agrigento non ha convalidato l'arresto della Capitana Carola Rackete. Per la Gip la Capitana ha agito per "l'adempimento di un dovere" e, soprattutto, ha escluso i reati gravi che le erano stati contestati, come resistenza e violenza a nave da guerra e resistenza a pubblico ufficiale.

La Sea Watch adesso si trova - sotto sequestro - nel porto di Licata, dove ha attraccato la scorsa notte. Anche i 17 componenti dell'equipaggio hanno potuto finalmente rimettere i piedi sulla terra ferma, godendosi un po' di libertà. Uno dei membri dell'equipaggio, un 23enne tedesco di nome Oscar, ha ammesso di aver patito le giornate difficili che si sono lasciati alle spalle: "Siamo stanchissimi. Ecco perché stiamo iniziando ad effettuare il cambio d'equipaggio, se ce lo permettono, in attesa degli sviluppi giudiziari sulla nave sequestrata. Abbiamo bisogno di cambiare aria. Sono state settimane molto dure, sia dal punto di vista fisico, ma anche psicologico".

A Licata la Sea Watch ha trovato un'accoglienza diversa rispetto a quella che gli ha riservato Lampedusa: "Finalmente possiamo sorridere. Ieri sera è stato bellissimo vedere quelle persone che ci hanno accolto con degli striscioni di solidarietà. A differenza di quanto accaduto a Lampedusa, dove abbiamo ricevuto tanti insulti, nei confronti di Carola e di tutto il nostro equipaggio. È stato terribile. Un'esperienza che non dimenticherò mai. Ma ora vogliamo pensare al futuro. E alla nostra comandante che non vediamo l'ora di abbracciare".

Fino a questo momento nessuno dell'equipaggio ha avuto ancora modo di parlare con la Rackete, ma i suoi compagni d'avventura sono già pronti a riabbracciarla: "Purtroppo non siamo riusciti a salutarla, ma lo faremo presto. Ne sono certo. Siamo davvero felici. Non vediamo l'ora di riabbracciarla...".

I guai giudiziari della Rackete, in ogni caso, non sono ancora finiti; resta sempre in piedi l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Fonte: Adnkronos.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO