Alan Kurdi, sbarcati a Malta i 65 migranti. La nave riparte verso la Libia - VIDEO

Sono sbarcati a Malta intorno alle 21 di ieri sera i 65 migranti salvati venerdì scorso dalla nave Alan Kurdi dell'ong tedesca Sea Eye, poche ore dopo l'autorizzazione arrivata dal governo de La Valletta.

Ad annunciare lo sbarco imminente, ieri sera, era stata proprio la Sea Eye via Facebook:

Ce l’abbiamo fatta, nonostante i grandi ostacoli è stato possibile trovare una soluzione e i naufraghi soccorsi saranno portati in un luogo sicuro. Non sono tempi facili, ma continueremo a salvare vite.

I migranti sono stati trasbordati su navi militari maltesi e portati a terra, mentre la Alan Kurdi si è subito rimessa in viaggio verso la zona SAR della Libia per riprendere quanto prima i soccorsi nel Mediterraneo.

Il governo di Malta era stato chiaro: i migranti saranno accolti temporaneamente e saranno poi trasferiti in altri Paesi UE che hanno già dato la propria disponibilità.

Wir haben es geschafft! Trotz großer Widerstände konnte eine Lösung gefunden werden und die Geretteten werden nun an einen sicheren Ort gebracht.

Keine leichten Zeiten, aber wir werden weiter retten.
Unterstütze unsere Arbeit: sea-eye.org/spenden #AlanKurdi

Posted by sea-eye on Sunday, July 7, 2019

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO