Torino, blitz all'alba negli ambienti dell'estrema destra

All'alba di oggi la Digos di Torino ha dato il via ad un'operazione nei confronti dei militanti dell'estrema destra nelle aree del capoluogo piemontese ed Ivrea. Le perquisizioni in totale sono state 10; spiccano la sede di Forza Nuova a Torino, quella dei 'Rebel Firm' di Ivrea e quella nella sede della compagine torinese d'area skinhead 'Legio Subalpina', in Corso Allamano a Torino.

Le perquisizioni hanno riguardato le sedi di questi gruppi, così come alcune abitazioni private dei militanti. Durante i controlli sono stati sequestrati manganelli, mazze da baseball e scudi in plexiglass nelle sedi di Forza Nuova e Rebel Firm. Contestualmente è stato sequestrato altro materiale di stampo fascista come alcune bandiere della Repubblica di Salò ed un busto di Benito Mussolini.

L'operazione di oggi è da considerarsi figlia delle analoghe perquisizioni dello scorso 20 giugno; anche in quel caso vennero sequestrate mazze da baseball e scudi in plexiglass.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO