Brexit, svolta del Labour Party: ora appoggia il referendum bis

Jeremy Corbyn si impegna a sostenere l'opzione "Remain", ossia di restare in UE.

Svolta Brexit Labour Party a favore del referendum bis

Il leader del Labour Party britannico Jeremy Corbyn ha annunciato oggi quella che viene percepita come una vera e propria svolta, ossia l'appoggio per un referendum bis sulla Brexit, che significa anche tradire l'impegno formalizzato nel manifesto elettorale del 2017 con il quale i laburisti si impegnavano a rispettare il risultato del referendum del 2016 che era stato a favore dell'uscita dall'UE.

Corbyn ha scritto una lettera aperta agli iscritti al suo partito e ha detto:

"Chiunque diventi primo ministro, deve avere la fiducia di tornare dal popolo e sottoporre a un voto pubblico il suo accordo o un no deal. In questo caso voglio rendere chiaro che il Labour farà campagna per il Remain contro qualunque accordo Tory che non protegga l'economia e i posti di lavoro"

Ricordiamo che al momento a contendersi il ruolo di successore di Theresa May alla guida del governo conservatore sono rimasti Boris Johnson e Jeremy Hunt. Nel caso, che appare abbastanza remoto, in cui il governo Tory dovesse cadere e si apra la strada per un governo laburista, allora sarebbe quest'ultimo a negoziare una Brexit soft, ma senza un altro referendum.

La svolta di Corbyn è stata approvata dalla maggioranza del suo partito, che è sempre stata pro-Remain, ossia per restare in Unione Europea, ma c'è anche una minoranza, che raccoglie circa un quarto dell'elettorato laburista, che invece è a favore della Brexit e che dunque prende molto meno bene questa decisione.

Già da molti mesi, in realtà, all'interno del Labour Party si spingeva per un referendum bis, ma Corbyn non aveva preso seriamente in considerazione questa ipotesi, anche per rispetto nei confronti di quel manifesto del 2017. Sia l'ala europeista guidata dal vice leader Tom Watson, sia la sinistra interna più fedele a Corbyn hanno chiesto a gran voce un secondo referendum e ora Corbyn è pronto ad assecondarli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO