Primo rimpasto di governo: Fontana agli Affari UE, Locatelli alla Famiglia

Lorenzo Fontana

Quello che ieri sembrava soltanto un suggerimento, oggi è diventato ufficiale. Matteo Salvini è riuscito nell'impresa di aumentare la quota della Lega nel governo gialloverde, proponendo Lorenzo Fontana come nuovo Ministro degli Affari Europei e la deputata leghista Alessandra Locatelli al posto di quest'ultimo alla guida del Ministero per la famiglia e le disabilità.

In mattinata il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte si era detto favorevole a questo cambiamento e nel corso della giornata è arrivata l'ufficialità: i due ministri giureranno alle 18 di oggi al Quirinale ed entreranno subito in carica.

Fontana prenderà quindi il posto di Paolo Savona, fuori dal governo dal marzo scorso quando è diventato presidente della Commissione nazionale per le società e la Borsa (CONSOB) e si farà quindi promotore delle politiche dell'amico Matteo Salvini nel trattare con le istituzioni dell'Unione Europea.

Alessandra Locatelli, già vicesindaco di Como e membro della commissione Affari sociali alla Camera, ha tutte le carte in regole per portare avanti il percorso già avviato da Fontana, che a conti fatti si è fatto più conoscere per le sue dichiarazioni sopra le righe che per dei veri interventi legati al suo Ministero.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO