Fondi russi alla Lega? Conte: "Ho fiducia in Matteo Salvini"


Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, oggi chiamato a fare da paciere tra Lega e Movimento 5 Stelle nello scontro sulle autonomie, è intervenuto brevemente anche sulla delicata questione dei possibili finanziamenti russi alla Lega su cui sta già indagando la Procura di Roma dopo le due inchieste de L'Espresso e BuzzFeed News.

Il premier, prima di partire alla volta di Milano, ha precisato alla stampa di non aver avuto ancora modo di ascoltare le prove audio diffuse da BuzzFeed:

Parto da un concetto: fiducia. La invoco sempre ed è fondamentale. Salvini ha fatto delle dichiarazioni, confesso che sono state giornate così impegnative che non ho sentito l’audio.

Conte ha ribadito di avere massima fiducia nel Ministro dell'Interno Matteo Salvini e ha promesso che saranno comunque fatte tutte le verifiche del caso:

Io ho fiducia nel ministro Salvini, poi la magistratura faccia il suo corso. A ognuno le proprie responsabilità e i propri compiti istituzionali, verranno fatte tutte le verifiche.

Nella stessa conferenza stampa, però, Conte ha anche speso qualche parola a favore della Russia, forte anche dei rinnovati rapporti col Presidente Vladimir Putin giunto a Roma pochi giorni fa anche per incontrare il premier italiano:

La Russia è un grande partner e le sanzioni ci hanno creato dei problemi. Se riuscissimo a fare un lavoro di riavvicinamento tra Usa e Russia, che è quello a cui lavoriamo, sarebbe importante. Superare le sanzioni vorrebbe dire una spinta al commercio e anche superare quanto successo in Ucraina.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO