Caos Procure, il CSM sospende Luca Palamara

sospensione palamara

Il magistrato romano Luca Palamara, finito al centro dell'inchiesta per corruzione avviata dalla Procura di Perugia, è stato sospeso da ogni incarico.

Lo ha deciso oggi il collegio disciplinare del Consiglio Superiore della Magistratura, che ha accolto la richiesta di provvedimenti contro Palamara avanzata dal procuratore generale Riccardo Fuzio, anche lui finito al centro dello scandalo per aver rivelato a Palamara i dettagli del procedimento a suo carico prima della comunicazione ufficiale.

Per questo Fuzio, indagato per rivelazione di segreto d'ufficio, aveva deciso di fare un passo indietro e di lasciare la magistratura con un anno di anticipo, fissando la data del suo addio al 20 novembre 2019.

L'azione disciplinare nei confronti di Luca Palamara prevede anche la sospensione dello stipendio a tempo indeterminato, finché la giustizia non farà il suo corso.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO