Fondi russi, Conte in Senato il 24 luglio

Conte parlerà davanti all'aula del Senato. Salvini, invece, è ancora latitante.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte riferirà in aula al Senato sul caso dei presunti fondi russi alla Lega la prossima settimana, mercoledì 24 luglio dalle 16:30 alle 17:30. Ad annunciarlo per primi sono stati Andrea Marcucci, capogruppo del PD, e Loredana De Petris, capogruppo del Gruppo Misto.

Marcucci ha espresso soddisfazione per il risultato ottenuto: "Conte ha dato la propria disponibilità a venire in aula mercoledì 24 luglio dalle 16.30 alle 17.30. Non sappiamo ancora se sarà un'informativa a o una comunicazione del governo, questo verrà stabilito tra la presidenza del Senato e il presidente del Consiglio. A noi fa piacere che gli italiani ora possano capire esattamente cosa sta succedendo e cosa è successo".

La senatrice De Petris, eletta tra le fila di Liberi e Uguali, ha invece rimarcato la colpevole assenza di Salvini: "Tra qualche ora sapremo quale formula verrà adottata per l'intervento di Conte in aula. Ringraziamo ovviamente il presidente del Consiglio per la sua disponibilità, ma questa scelta rimarca ancora di più il fatto che il ministro dell'Interno, che è il diretto interessato, non sarà in aula venendo meno a un suo dovere istituzionale".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO