Video, Di Maio: "Chi frena il salario minimo pugnala i lavoratori"

Il ministro del Lavoro insiste sul tema che più gli sta a cuore.

Luigi Di Maio questa mattina ha pubblicato un video sul suo account Facebook per attirare l'attenzione sul tema che in questo periodo gli sta più a cuore, ossia il salario minimo orario. Ha presentato il video scrivendo:

"Vi diranno tutti che non si può fare, semplicemente perché non lo vogliono fare, mentre in 22 Paesi europei già è legge da molti anni. Parlano facile certi politicanti con il portafogli gonfio e stipendi da quasi 15 mila euro al mese... Ma noi non ci arrendiamo e vi prometto che presto diventerà legge anche in Italia. Si chiama Salario minimo orario: se hai un lavoro, non puoi prendere meno di 9 euro lordi l'ora. Altrimenti non è lavoro, è schiavitù! Questa non è solo una legge del MoVimento 5 Stelle, è molto di più. È una battaglia di tutti, è una battaglia di civiltà! Basta stipendi di 500-600 euro al mese"

Poi nel video ha detto:

"Il salario minimo orario è una proposta che come M5S stiamo portando avanti con tutte le nostre forze. Lo dobbiamo fare il prima possibile e nei prossimi giorni ci saranno novità"

E ha aggiunto:

"La contrattazione collettiva resterà sempre centrale per definire gli stipendi dei lavoratori ma stiamo parlando di contratti 'pirata'. Il salario minimo è nel nostro Dna. Adesso è il momento di bloccare quel circolo vizioso per cui ci sono persone che guadagnano poco e lavorano tantissimo. Stiamo parlando di giardinieri, pizzaioli, camerieri"


Luigi Di Maio su salario minimo
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO