Salvini, dopo il pranzo con Di Maio: "Conte dice di continuare? Sono d'accordo"

I due non si parlavano dal vivo dall'11 luglio.

Aggiornamento - Il pranzo di lavoro (o per una momentanea tregua) tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini a Palazzo Chigi è durato un'ora e non ci sono state dichiarazioni ufficiali dopo, ma solo una battuta del leader leghista che ha detto:

"Conte dice di andare avanti? Sono d'accordo. L'incontro è andato bene"

All'incontro però non c'era Conte, che ha pranzato fuori da Palazzo Chigi, dunque è stato solo un tête-à-tête tra i due vicepremier.

Salvini e Di Maio: tregua a pranzo...

Un pranzo per un faccia che manca da tempo. I due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio oggi dovrebbero vedersi, secondo fonti parlamentari, per siglare una (nuova) tregua e andare avanti con il governo nonostante la tensione su tanti dossier caldi per la maggioranza, dal caso Russia-Lega, alle autonomie alla Tav.

Il via libera del premier Conte, a nome del governo, all’alta velocità Torino-Lione ha spiazzato i 5 Stelle che si sentono messi all’angolo. Luigi Di Maio e Beppe Grillo hanno confermato il loro deciso no all’opera "inutile e dannosa" ma ormai possono sperare solo su una bocciatura da parte del Parlamento. Senza contare che per la base M5S già essere arrivati a questo punto è una pesante sconfitta che può avere importanti riflessi in termini di consensi.

Il capo politico del Movimento lo sa bene però assicura che il governo andrà avanti e che non c’è nessun problema con il presidente del Consiglio e gli alleati. E a proposito del cosiddetto Russiagate, su cui ieri Conte ha riferito in Senato, Di Maio dice: "Credo che il premier sia stato più che generoso a venire in Parlamento, lì ci doveva essere il ministro dell'Interno. E lo abbiamo fatto notare".

"Se avessi il sospetto - aggiunge Di Maio - che la Lega abbia preso solo un soldo non saremmo al governo insieme". L’importante è "non litigare e non alimentare litigi, mettiamoci tutti al lavoro per il Paese". Sull’autonomia Di Maio dice che "merita tutto il tempo che serve perché è un intervento epocale" mentre sulla "flat tax volontaria" proposta dalla Lega si augura che "non ci sia una fregatura".

Salvini a di maio basta no

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO