Istat: disoccupazione ancora giù a giugno, il dato migliore dal 2012

istat occupazione

Anche a giugno la disoccupazione cala facendo segnare la quarta flessione consecutiva. Lo riferisce l’Istat, secondo cui a giugno 2019 la disoccupazione è scesa al 9,7%, facendo segnare un -0,1% rispetto al mese precedente. Si tratta del dato più basso dal gennaio del 2012, ossia da 7 anni e mezzo a questa parte. Sale il tasso di occupazione per la fascia di età compresa tra 15 e 64 anni: 59,2% ovvero +0,1% rispetto a maggio, con il nuovo massimo storico da quando sono iniziate queste rilevazioni, ovvero dal 1977.

Grillo: "Stiamo cambiando la vita dei cittadini"

I dati sull’occupazione sono accolti con esultanza da alcuni esponenti della maggioranza. La ministra della Sanità, Giulia Grillo, twitta: “Occupazione ai massimi dal 1977, disoccupazione ai minimi dal 2012. Il governo del cambiamento sta davvero cambiando la vita dei cittadini italiani. + occupazione -disoccupazione. E i numeri lo dimostrano”.

Disoccupazione al minimo, avanti con buonsenso, scrive Fabrizio Cecchetti, vicepresidente del gruppo Lega alla Camera dei Deputati.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO