Ballarò, puntata 15 gennaio 2013 live su PolisBlog, Fini contro Tremonti. Intervista a Bersani

22.59 Finisce anche l'intervista. Alè.
22.57 Tagli alla spesa? "". Conflitto di interessi: "Subito una legge, anche sulla corruzione". Leggi ad personam: "Cancellare la Cirielli, modificare la Gasparri". Bersani poi tira in ballo i diritti:

Voglio chiedere a Maroni se è degno di un Paese civile se due ragazzi che studiano e vivono qui non siano cittadini italiani. E' una vergogna.

22.55 "Siamo i soli in grado di battere la destra. Indebolire noi da parte di chi non apprezza la destra è un gioco masochistico".

22.55 "Non temo rimonta del centrodestra. Gli italiani hanno capito che il centrodestra non può tirarci fuori dai guai che ha creato".
22.54 Fiat. Bersani chiede maggiore chiarezza: "Se fossi al governo cercherei di capire meglio".
22.53 Bersani è per le aziende italiane agli italiani, ma è aperto a investitori stranieri seri.
22.51 Servizio su chi compra l'economia italiana.
22.50 I grandi patrimoni possono comprare i bot? "Bersani è scettico su tale ipotesi perché non siamo ancora in queste condizioni di emergenza".
22.47 Riforma Fornero. Bersani tira in ballo il problema degli esodati, da risolvere subito. Più in prospettiva, invece, c'è da creare un modello più flessibile in uscita. "E' stata riforma pesante".

22.46 -"Cosa ha Berlusconi che lei non ha?" -"I capelli è evidente".
22.44 Per Bersani "Berlusconi è la destra dell'individualismo, che vuole denigrare ogni funzione pubblica, che dice ovunque le stesse cose, che non crede nella solidarietà, nell'equità, nel collettivo".
22.42 Bersani annuncia: "Quest'anno non saremo in condizione di ridurre le entrate Imu, ma c'è da rimodulare in base ai patrimoni". Il criterio? Considerando il valore catastale si dovrebbe partire da 1, 3 milioni di euro.
22.40 "I ricchi all'inferno? No, devono stare in Italia e pagare le tasse!"
22.40 Bersani: "Serve sforzo comune, ma chi ha di più deve dare di più".

22.39 Chi voterà alla Camera?


22.38 Intenzioni di voto.

22.37 Cosa deve fare Bersani per prima cosa?

22.36 Cosa aspettarsi dal centrosinistra.

22.36 Prima i sondaggi.

22.30 Finisce la puntata vera e propria di Ballarò. Ora spazio all'intervista in diretta a Pierluigi Bersani. Dopo la pubbicità.
22.28 L’economista Alberto Quadrio Curzio sul fiscal compact: "Deve essere bilanciato con un'iniziativa europea sulla crescita".
22.26 Ingroia punta sulla legalità. Fini attacca Tremonti che "è stato ministro dell'Economia 8 anni su 10. Peccato!". E si dice d'accordo con Ingroia: "Non sono preoccupato che si candidi Ingroia, ma Cosentino. Capito, Tremonti?!". L'ex ministro replica: "Era in ginocchio nella stanza di Bossi".
22.23 Tremonti va a fare la spesa quasi ogni fine settimana. L'ex ministro spiega che siamo al sesto anno di crisi. Se andasse al governo "cercherei di bloccare l'aumento della bolletta e di mettere il tfr in busta paga".
22.18 Si va in Irlanda. A Dublino arrivano i guadagni provenienti da Google Italia.
22.11 Tremonti invita Fini a telefonare a Monti per ritirare il decreto che configura il redditometro. Fini invece considera utile il redditometro utile, ma c'è da risolvere un problema: "E' lo stato che deve dimostrare che io mio reddito non è congruo. E non il contrario!".
22.09 Per Tremonti se entra in vigore il decreto che riguarda il redditometro l'Italia si ferma.

22.06 Tremonti non vuole commentare, Ingroia sottolinea che la proposta arriva da una politica non credibile. Poi rilancia: "Prima di punire le persone, sono da punire i patrimoni". E critica lo scudo fiscale di Tremonti.
22.05 Ecco cosa prevede l'accordo Berlusconi-Maroni:

22.00 Fini fa sapere che nel triennio 2012-14 la Presidenza della Camera risparmierà 150 milioni di euro. Per il Presidente della Camera per aggiustare i conti pubblici bisogna partire dall'evasione fiscale e dalla corruzione.
21.58 L'imprenditrice Antonella Nonino si dice d'accordo con l'economista e si dice pronta alla patrimoniale. Tuttavia "la classe politica non sta dando esempio di tagliare le loro spese".

21.57 Curzio inizierebbe abbassando il cuneo fiscale contributivo.
21.55 Ecco i soldi che servono nel 2013: 10-11 miliardi di euro.

21.52 Parola all’economista Alberto Quadrio Curzio: "L'Imu doveva essere dosata con maggiore attenzione soprattutto per le classi meno abbienti".

21.47 Il redditometro.
21.41 Pubblicità.
21.39 Annunziata critica la gestione del Pd delle parlamentarie. La giornalista individua nel Porcellum il problema da cui scaturisce la scarsa governabilità del Paese.

21.35 Servizio su Grillo e Berlusconi.

21.30 Ingroia: "Non racconterò frottole e farò in modo che l'Italia sia meno timida nel panorama europeo". "Voglio togliere l'Imu". Con cosa la sostituisce? "Con l'imposta patrimoniale". Tremonti non concorda.
21.27 Per Tremonti l'Imu doveva partire dal 2014 senza aumenti di gettito e peraltro non era prevista sulla prima casa. "Monti l'ha messa perché non capiva cosa stava facendo".

21.26 Fini ricorda che l'Imu è stata creata da Tremonti e Berlusconi. Poi attacca: "Avete impiccato l'Italia in sede europea prevedendo il pareggio di bilancio nel 2013".
21.24 Per Fini il buco derivato dall'eliminazione dell'Ici non è stato ripianato, come invece ha appena sostenuto Tremonti. E rivendica la contestazione dei suoi tagli lineari anche quando erano al governo insieme.

21.22 "L'Imu sulla prima casa deve sparire". Parola di Tremonti. Per l'ex ministro l'abolizione dell'Imu può essere coperta da tagli o tasse di altre tipo.
21.17 Il primo servizio: si parla di tasse.
21.16 "Il Pd è un partito con una tradizione nella resistenza e un futuro nella desistenza. Desistere, desistere, desistere".

21.15 "La campagna elettorale di Bersani è perfetta: è immobile".
21.14 "In Rai Tremonti e Fini non hanno esibito la carta d'identità. Hanno fatto direttamente la prova del carbonio 14". Crozza poi profetizza l'alleanza Fini-Vendola.
21.12 "Giovà, tu chi inviti? Fini e Tremonti! E De Michelis? E Occhetto?"
21.11 "Berlusconi poteva fare un gavettone a Pagnoncelli, poteva invitare fuori a cena la Annunziata".
21.11 Poi al leader di Rivoluzione Civile: "Buonasera Ingroia, ma lei che riflessi ha? Lo arresti per un momento. Un'occasione del genere quando le ricapita?"

21.09 "Giovanni, ma perché non lo inviti? Stai con Veronica? L'ho visto dappertutto. Spolvera la sedia di Travaglio, ha scambiato Giletti per un giornalista".
21.09 Si inizia con Crozza!
21.05 Pubblicità.
21.03 Se vincesse il centrodestra...

21.03 Se vincesse Monti...

21.02 I sondaggi: con chi dovrebbe allearsi Bersani al governo?

20.59 E' il momento della chiocciola, per ascoltare le idee dei giovani.

20.55 Per la Annunziata non ci saranno molti astenuti alle prossime votazioni.

20.50 E' iniziata con largo anticipo la puntata di Ballarò. Dopo la presentazione degli ospiti un servizio in cui si raccontano i primi giorni di campagna elettorale dei leader politici.

Ballarò questa sera propone una puntata speciale con molti big della politica italiana. Giovanni Floris intervista il candidato premier Pierluigi Bersani, il quale si presterà anche ai commenti in diretta dei sondaggi di Nando Pagnoncelli. A partire dalle ore 21.05 su Rai 3 in studio discuteranno tre leader quello di FLI Gianfranco Fini, della lista “Lavoro e libertà” Giulio Tremonti, e della lista “Rivoluzione civile” Antonio Ingroia. Presenti anche l’economista Alberto Quadrio Curzio, la giornalista e conduttrice tv Lucia Annunziata ed il ministro degli Esteri olandese Frans Timmermans.
I temi previsti sono quelli della crisi economica e delle prospettive di un Paese al voto.
Immancabile la copertina satirica di Maurizio Crozza. Come di consueto PolisBlog seguirà in tempo reale la puntata, a partire dalle ore 21.05.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO