Salvini: "Decreto Sicurezza bis è legge, ringrazio la Beata Vergine Maria"

salvini decreto sicurezza bis

Matteo Salvini esulta per l’approvazione del decreto Sicurezza Bis. Il ministro dell’Interno ha lasciato l’aula del Senato senza attendere la fine dei conteggi, ma poco dopo il sì ha pubblicato sul proprio profilo Twitter un messaggio destinato a far discutere.

"Il decreto Sicurezza bis, più poteri alle forze dell'ordine, più controlli ai confini, più uomini per arrestare mafiosi e camorristi, è legge. Ringrazio voi, gli Italiani e la Beata Vergine Maria".

Non è la prima volta che il vicepremier mette in mezzo i santi o addirittura la Madonna durante esternazioni politiche e nel recente passato anche esponenti del Vaticano lo hanno ammonito.

Decreto Sicurezza Bis: tra assenti e dissidenti

Quanto alla votazione del decreto Sicurezza Bis, Fratelli d’Italia si è astenuta, mentre Forza Italia è rimasta in aula non partecipando al voto. Cinque i dissidenti del Movimento 5 Stelle che non hanno votato la fiducia: Virginia La Mura, Matteo Mantero, Michela Montevecchi, Lello Ciampolillo, Elena Fattori. Assente anche la senatrice pentastellata Bogo Deledda (problemi di salute) e Umberto Bossi, per il medesimo motivo. Non c’erano nemmeno i sei senatori a vita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO