Roma, CasaPound rimuove la scritta dalla storica sede. Sindaco Raggi: è solo l’inizio, ora lo sgombero (VIDEO)


La scritta CasaPound è stata rimossa dalla facciata della storica sede occupata dal movimento di estrema destra a Roma. Sono stati gli stessi attivisti a farlo, prima che partisse l'operazione di rimozione ordinata per mercoledì mattina dal sindaco Virginia Raggi.

Dopo la rimozione gli attivisti hanno esposto uno striscione con la scritta: "Questo è il problema di Roma". Via Twitter Raggi ha commentato: "È solo l'inizio. Ora va sgomberato l’immobile e deve essere restituito alle famiglie che ne hanno davvero diritto. Va ripristinata la legalità. Fino in fondo".

Raggi si è poi recata sotto la sede di CasaPound chiedendo personalmente di togliere lo striscione. Lo stabile, occupato dal 2003 e che ospita 18 famiglie, ha accumulato negli anni bollette non pagate per 330mila euro.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO