Salvini va da Conte a Palazzo Chigi


Il vicepremier e leader leghista Matteo Salvini si è recato a Palazzo Chigi per conferire con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte dopo il voto sulla Tav di oggi in Senato che ha mandato in frantumi la maggioranza.

La bocciatura da parte dell’aula della mozione contraria all’opera presentata dai pentastellati (a favore hanno votato solo i senatori 5 Stelle) si è sommata al voto favorevole della Lega alla mozione, a favore della Torino-Lione, presentata invece dal Pd. Il risultato è il caos di governo. Le opposizioni, Pd e Forza Italia, hanno chiesto di conclamare la crisi e di andare a nuove elezioni.

Il colloquio tra Conte e Salvini, secondo quanto trapela, è durato circa un’ora. Il ministro dell’Interno nella convulsa giornata di oggi aveva dovuto annullare il comizio previsto a Fossacesia Marina alle 10 e quello a San Salvo Marina, alle 17.

Non è chiaro se a Palazzo Chigi fosse presente stasera anche l’altro vicepremier Luigi di Maio, capo politico del Movimento 5 Stelle. L’impressione è che si cerchi di scongiurare una crisi agostana, ma la frattura Lega-M5S sembra ormai insanabile. L’ennesimo rinvio di una resa dei conti ormai ineludibile?

Conferenza stampa Conte rinviata a data da destinarsi

Intanto fonti del governo fanno sapere che la conferenza stampa del premier Giuseppe Conte, fissata per giovedì alle 11 a Palazzo Chigi, è stata rinviata a data da destinarsi.

m5s Matteo Salvini usa polizia

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO