Alarm Phone a Italia e Malta: barcone con 40 persone alla deriva al largo della Libia

alarm phone barcone al largo della libia

Un barcone con una quarantina di migranti è stato segnalato alla deriva al largo della Libia da Alarm Phone, la piattaforma che raccoglie le richieste di aiuto nel Mediterraneo. A bordo ci sarebbero anche cinque donne e un bambino.

Alarm Phone ha fatto sapere su Twitter di aver aver girato la segnalazione alle autorità di Italia e Malta. "Oggi alle 12.25 abbiamo ricevuto una chiamata da una barca in pericolo vicino alla Libia. A bordo circa 40 persone, incluse 5 donne e 1 bambino. Abbiamo avvertito le autorità di Malta e Italiane poco dopo. I migranti ci hanno detto di aver paura di venire riportati in Libia".

Il timore è proprio che Europa e Guardia costiera libica abbiano concordato un intervento: "Abbiamo parlato con i migranti più volte e hanno riferito che potevano vedere un velivolo circolare sopra di loro. Poi abbiamo perso contatto. Non sappiamo cosa sia successo alla barca. Temiamo che l’Europa abbia coordinato un’intercettazione con la c.d. Guardia Costiera Libica".



Intanto la Open Arms della Ong Proactiva, con a bordo 121 migranti da sei giorni in mare, in un tweet fa sapere di aver "presentato un ricorso al Tribunale per i Minori e alla Procura minorile di Palermo affinché i minori a bordo vengano fatti sbarcare e vengano nominati dei tutori per quelli non accompagnati. Questo prevedono art 6 e 11 della Convenzione dell’Aja. Noi rispettiamo la legge".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO