M5S lancia la raccolta firme per il taglio dei parlamentari prima del voto

Di Maio chiude il caso Siri

Il Movimento 5 Stelle sapeva da tempo che Matteo Salvini avrebbe staccato la spina al governo gialloverde, ma probabilmente non immaginava che sarebbe successo in un momento così delicato, con l'aumento dell'IVA al 25% pronto a scattare a fine anno, la legge di bilancio da approvare entro il 31 dicembre 2019 e il taglio dei parlamentari quasi approvato.

Per questo motivi, subito dopo l'annuncio di Matteo Salvini, Luigi Di Maio aveva lanciato un appello a tutti i parlamentari: completare il taglio delle 345 poltrone e andare al voto subito dopo, anche se questo significherebbe perdere almeno sei mesi di tempo prima della formazione di un nuovo esecutivo.

Salvini ha già escluso questa possibilità - i sondaggi gli dicono che questo è il momento perfetto per tornare al voto e diventare finalmente premier, attendere altri mesi sarebbe un'incognita su cui il leader della Lega non ha il coraggio di scommettere - e oggi Luigi Di Maio è tornato alla carica annunciando di aver già iniziato a raccogliere le firme tra i parlamentari con l'obiettivo di chiedere una calendarizzazione di emergenza alla Camera per completare il taglio di quelle poltrone:

Tagliamo 345 poltrone di parlamentari e i loro stipendi. Che sia la Lega, il Pd, Forza Italia o chiunque altro ad appoggiare il taglio non ci importa. Ci importa che si faccia prima delle dichiarazioni di Conte alle Camere. Il nostro appello è a tutte le forze politiche. Stamattina inizieremo a raccogliere le firme tra i parlamentari per chiedere la calendarizzazione d'emergenza alla Camera del taglio dei parlamentari.

Quello del Movimento 5 Stelle, però, si rivelerà un tentativo vano. In un momento di crisi profondo e con le elezioni politiche ormai dietro l'angolo, quale parlamentare voterà a favore dei tagli ben consapevole che potrebbe non essere rieletto da qui a qualche settimana?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO