Gerusalemme, scontri nella Spianata delle Moschee: decine di feriti - FOTO

Secondo scontro a fuoco nel giro di due giorni al confine tra Gaza e Israele, che si è concluso con un cittadino palestinese ucciso a colpi di fucile dopo che si era avvicinato ai reticolati nel nord della Striscia di Gaza e aveva aperto il fuoco contro i militari israeliani, che hanno riposto al fuoco.

Le tensioni, però, si sono estese fino alla Spianata delle Moschee di Gerusalemme, dove nel giorno della Festa del Sacrificio oltre 100mila musulmani si sono recati per pregare. È stato proprio dopo la preghiera che la tensione è salita alle stelle al punto da spingere le forze dell'ordine israeliane a disperdere la folla a suon di proiettili di gomma, gas lacrimogeni e granate assordanti.

Decine di persone sarebbero rimaste ferite - lo riferisce l'agenzia palestinese Wafa - e la normalità è stata ripristinata nel giro di poche ore.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO