Luca Toni scende in campo con Salvini, i social si scatenano

luca toni salvini

Non è la prima volta che Luca Toni scende in campo con la Lega di Matteo Salvini, ma stavolta l’intervista rilasciata a La Verità ha avuto una cassa di risonanza importante, soprattutto grazie ai social network. È stata la Lega stessa a condividere l’intervista tramite i propri account ufficiali, facendola diventare virale tra sostenitori e di conseguenza avversari politici. Al quotidiano fondato da Maurizio Belpietro, l’ex centravanti di Palermo, Fiorentina, Roma, Juventus e Bayern Monaco, dichiara di essere contrario a manovre di palazzo e inciuci: una volta caduto il governo Conte, si deve tornare al voto.

"Spero che governi chi merita di governare e non chi viene selezionato da qualche manovrina. Siamo in un Paese democratico. L’unica cosa che possiamo fare è andare al voto il prima possibile".

Probabilmente, Toni ignora che l’Italia sia una Repubblica Parlamentare e che se nell’attuale Parlamento appunto ci sia una nuova maggioranza la legislatura potrebbe andare avanti. Del resto, la Lega non ha vinto le elezioni a marzo 2018, ma si è alleata con il partito che ha preso più voti, il M5S, per poter entrare nella "stanza dei bottoni". Ed è anche su questo che in tanti lo stanno attaccando soprattutto tramite Twitter, dove l’hashtag #lucatoni è divenuto rapidamente trend topic. "Non sapevo facesse anche il politologo", sottolinea ironicamente un utente. Altri invece usano espressioni colorite per invitarlo a “studiare” il funzionamento delle istituzioni.

Tra i commenti, però non mancano anche tanti sostenitori che lo invitano a fare politica più attivamente. In futuro è un’opportunità da scartare, a leggere le sue parole: "Bisogna sempre mettersi in gioco, mi piacerebbe dare una mano anche se dovrei studiare tanto".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO