Open Arms, Zingaretti elogia il premier: "Bene Conte. Strategia dell’odio non risolve problemi, li aggrava"


Il segretario del Pd Nicola Zingaretti si schiera a fianco del premier Giuseppe Conte attaccato da Matteo Salvini sul caso Open Arms. Il ministro dell’Interno ha accusato Conte di voler far sbarcare a Lampedusa i migranti della nave della Ong spagnola, ormai da due settimane in mare, contro lo stop del Viminale. In realtà il presidente del Consiglio aveva chiesto solo lo sbarco dei minori.

Conte ha quindi ribattuto in una lunga lettera che il comportamento di Salvini - cioè il tentativo di travisare le sue parole - è l’ennesimo esempio di "sleale collaborazione" da parte del ministro, precisando che Palazzo Chigi si è prodigato esclusivamente per attivare le procedure previste dalla legge per la tutela dei minori a bordo.

Il segretario dem commenta: "Bene Conte. La strategia dell'odio non risolve i problemi, li aggrava e li scarica sugli esseri umani". Secondo il governatore del Lazio: "La vicenda della nave ferma a Lampedusa è l'ennesima prova del fallimento della politica di questi mesi".

Salvini oltre al duro richiamo del premier - che lo ha definito ossessionato dalla politica dei porti chiusi - ha dovuto incassare oggi anche il rifiuto del ministro della Difesa Elisabetta Trenta (M5s) a firmare il divieto di sbarco della Open Arms. La ministra ha opposto ragioni di umanità, il vicepremier ha replicato che umanità non significa aiutare i trafficanti.

conte elogiato da Zingaretti

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO