Open Arms, Spagna offre porto di Algeciras. La Ong: "Impossibile navigare 7 giorni"

Il governo spagnolo: "Inconcepibile la risposta delle autorità italiane e in particolare del suo ministro dell'Interno Matteo Salvini".

Il Premier spagnolo Pedro Sanchez oggi ha annunciato che la Spagna è pronta a offrire il porto di Algeciras per lo sbarco della Open Arms che ha ancora a bordo 107 migranti, ma Roberto Gatti, presidente della Ong, ha già risposto che da dove sono ora, ossia da Lampedusa, fino ad Algeciras ci sono sette giorni di navigazione ed è "realmente inverosimile poter viaggiare con 107 persone a bordo in queste condizioni". Ricordiamo che sono in mare già da 18 giorni.

L'annuncio di Sanchez è arrivato via Twitter:

"Ho indicato che il porto di Algeciras sia abilitato per ricevere OpenArms. La Spagna agisce sempre nelle emergenze umanitarie. È necessario stabilire una soluzione europea, ordinata e di supporto, che guidi la sfida migratoria con i valori del progresso e dell'umanità dell'Ue"

Sanchez ha anche lanciato delle frecciate alle autorità italiane e in particolare a Matteo Salvini:

"L'inconcepibile risposta delle autorità italiane, e in particolare del suo ministro dell'Interno Matteo Salvini, di chiudere tutti i suoi porti e le difficoltà esposte da altri paesi del Mediterraneo centrale, hanno portato la Spagna a guidare nuovamente la risposta alla crisi umanitaria"

Intanto alcuni migranti a bordo della Open Arms per la disperazione si sono gettati in acqua per tentare di raggiungere la terra a nuoto.

Secondo fonti vicine alla Procura di Agrigento, dall'ispezione condotta nei giorni scorsi a bordo della nave non sarebbero emerse particolari criticità igienico-sanitarie tali da poter parlare di emergenza.

Matteo Salvini ha prontamente risposto alla notizia del porto offerto dalla Spagna, ovviamente gongolando durante una diretta Facebook, e commentando "chi la dura la vince".

Spagna offre porto per Open Arms Salvini risponde

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO