Salvini bacia il rosario durante il discorso di Giuseppe Conte

L'ultimo discorso pubblico di Giuseppe Conte in qualità di Presidente del Consiglio è stato particolarmente duro col Ministro dell'Interno Matteo Salvini, responsabile di questa crisi di governo aperta in pieno agosto e a pochi mesi da scadenze importanti a livello italiano ed europeo.

Conte ha ripreso Salvini per una serie di comportamenti adottati dal leader della Lega in questi ultimi mesi di aperta campagna elettorale in giro per l'Italia, non ultimo l'utilizzo di simboli religiosi per puri fini propagandistici:

Chi ha compiti di responsabilità dovrebbe evitare, durante i comizi, di accostare agli slogan politici i simboli religiosi. Matteo, nella mia valutazione questi comportamenti non hanno nulla a che vedere con il principio di libertà di coscienza religiosa, piuttosto sono episodi di incoscienza religiosa, che rischiano di offendere il sentimento dei credenti e nello stesso tempo di oscurare il principio di laicità, tratto fondamentale dello Stato moderno.

Mentre il Presidente del Consiglio pronunciava queste parole, Matteo Salvini, seduto proprio vicino a Giuseppe Conte, ha estratto un rosario dalla tasca, l'ha posizionato sul tavolo davanti a lui e si è chinato per baciarlo, dimostrando anche in questo caso puro egocentrismo e totale noncuranza del ruolo istituzionale che in questo momento sta ricoprendo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO