Conte a Salvini: "Non abbiamo bisogno di uomini con pieni poteri" - VIDEO

Il Ministro dell'Interno Matteo Salvini ha aperto la crisi di governo in piena estate e prontamente invocato il ritorno immediato alle urne, chiedendo agli italiani di dargli pieni poteri. Parole pericolosissime, quelle pronunciate dal leader della Lega, che oggi il Presidente del Consiglio dimissionario Giuseppe Conte ha voluto sottolineare durante il suo intervento in Senato.

Perché aprire la crisi in pieno agosto, quando ormai da molte settimane - certamente già all'esito delle elezioni europee - era chiara l'insofferenza per la prosecuzione di un'esperienza di Governo giudicata evidentemente ormai limitativa delle ambizioni politiche di chi ha chiaramente rivendicato pieni poteri per guidare il Paese?

Poi Conte si è rivolto direttamente a Matteo Salvini, seduto al suo fianco per tutta la durata dell'intervento a Palazzo Madama, riferendo di essere preoccupato da quelle parole:

Caro Ministro dell'interno, caro Matteo, promuovendo questa crisi di Governo ti sei assunto una grande responsabilità di fronte al Paese. L'hai annunciata chiedendo pieni poteri per governare il Paese e, ancora di recente, ti ho sentito invocare le piazze al tuo sostegno: questa tua concezione, permetti di dirlo, mi preoccupa.

Poi, in un altro affondo verso il leader della Lega, Giuseppe Conte ha proseguito:

Non abbiamo bisogno di uomini con pieni poteri, ma di persone che abbiano cultura istituzionale e senso di responsabilità. Se tu avessi mostrato cultura delle regole e sensibilità istituzionale, l'intera azione di Governo ne avrebbe sicuramente tratto giovamento.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO