Open Arms raggiunge Lampedusa dopo la decisione del pm. Al via lo sbarco dei migranti

Dopo una notte delirante e una giornata in cui la disperazione ha raggiunti livelli altissimi, la situazione della nave Open Arms è stata sbloccata dalla Procura di Agrigento, che stasera ha disposto il sequestro della nave dell'ong spagnola e l'evacuazione immediata di tutti i profughi ancora ospitati a bordo.

La decisione è stata resa nota dopo la visita a bordo del procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio, presente sulla Open Arms anche quando due migranti sono stati evacuati per motivi sanitari. Già in giornata erano stati 15 i migranti che erano riusciti a lasciare la Open Arms tuffandosi in mare e nuotando verso l'isola di Lampedusa 19 giorni dopo esser stati costretti a rimanere a bordo.

La Open Arms, attraverso i propri canali social, ha confermato la svolta:

La Procura di Agrigento dispone lo sbarco immediato di tutte le persone a bordo #Openarms nel porto di #Lampedusa.
Finalmente l'incubo finisce e le 83 persone rimaste riceveranno assistenza immediata in terra.

ULTMHORA
La Procura di Agrigento dispone lo sbarco immediato di tutte le persone a bordo #Openarms nel porto di...

Posted by Open Arms Italia on Tuesday, August 20, 2019

La nave Open Arms raggiungerà in nottata il porto commerciale di Lampedusa e le operazioni di sbarco dei migranti rimasti a bordo inizieranno subito dopo. I migranti, stando a quanto si è appreso, saranno trasferiti sull'isola di Licata subito dopo le procedure di identificazione e assistenza.

Giorno 19.
Notte delirante e un uomo in acqua.
Prima un'evacuazione medica urgente, poi questa mattina un uomo si è...

Posted by Open Arms Italia on Tuesday, August 20, 2019

Foto | Francisco Gentico per Open Arms

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO