Roberto Saviano attacca Conte: "Un pericoloso ipocrita"

Il giornalista e scrittore Roberto Saviano sposta soltanto per un attimo i propri attacchi nei confronti di Matteo Salvini e punta il dito contro il Presidente del Consiglio dimissionario Giuseppe Conte, osannato dall'opinione pubblica dopo il suo discorso conclusivo al Senato.

Saviano attacca Conte per esser stato al fianco di Matteo Salvini in questi quattordici mesi di governo gialloverde ed aver supportato tutte le posizioni che il leader della Lega ha di fatto imposto all'esecutivo, non ultimo il modo di gestire l'emergenza dei flussi migratori.

Un pericoloso ipocrita, così dovrebbe essere definito nella realtà il Presidente Conte che viene oggi osannato quasi fosse un padre della patria, dopo aver invece sottoscritto immonde porcate - se non veri e propri crimini (cosa è il caso Diciotti se non un sequestro di persona?) - delle quali, nel proprio ruolo, è stato il primo responsabile.

L'autore di Gomorra si è poi rivolto direttamente a Giuseppe Conte:

Presidente Conte, il #MinistrodellaMalaVita Salvini sedeva al suo fianco e lei non ha impedito quanto accaduto nell'ultimo anno: non lo ha forse fatto per quella stessa ambizione personale che addebita al suo collega di governo?
Sarà ricordato per questo e per niente altro.

Saviano ha accompagnato il proprio attacco a Conte pubblicando la foto in cui lui e Matteo Salvini posavano sorridenti mentre tenevano in mano il cartello con cui avevano annunciato il decreto Sicurezza voluto dal leader della Lega lo scorso anno.

Un pericoloso ipocrita, così dovrebbe essere definito nella realtà il Presidente Conte che viene oggi osannato quasi...

Posted by Roberto Saviano on Tuesday, August 20, 2019

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO